BINDER fa centro con le sue innovazioni

Dicembre 2018 Un grande riconoscimento

BINDER è una delle aziende più innovative della Germania

BINDER rientra tra le dieci aziende tedesche più innovative. Lo ha stabilito la rivista “WirtschaftsWoche” sulla base dell’analisi di 3500 medie aziende sotto il profilo delle capacità di innovazione.

 

Nel 2018 BINDER GmbH ha concentrato la sua attenzione su prodotti e processi innovativi. Anche la rivista “WirtschaftsWoche” ha reso onore a questa scelta, inserendo BINDER tra le dieci aziende più innovative della Germania. Un tale riconoscimento è motivo di particolare gioia nella sede principale di Tuttlingen, visto che nel 2018 si è puntato tutto sullo sviluppo di nuovi prodotti. Un nuovo incubatore CB 170, una serie di prodotti completamente nuovi, la Solid.Line, e il passaggio a refrigeranti eco-compatibili sono solo alcuni esempi dei risultati raggiunti dell’azienda attiva a livello mondiale.

 

Nel suo studio la rivista “WirtschaftsWoche” ha analizzato 3500 società. Quelle rientranti nella seconda fase di selezione erano 400, e ad esse è stato attribuito un indice di innovazione. Per un terzo si è tenuto conto degli sviluppi del fatturato e dell’utile, e per due terzi delle capacità di innovazione. A questo riguardo si sono analizzate le novità lanciate sul mercato da un’azienda in termini quantitativi e qualitativi, prendendo in considerazione anche le spese per sviluppo e ricerca. Nella valutazione si è anche tenuto conto della stima da parte della concorrenza in termini di innovazione.

 

In tutte le categorie BINDER ha ottenuto risultati superiori alla media, cosicché ora l’azienda di Tuttlingen può rallegrarsi dello straordinario decimo posto a livello tedesco. Nel 2018 il coraggio di BINDER nello sviluppo di nuovi prodotti e di innovazioni è stato indubbiamente premiato. Infatti, BINDER non solo ha ottenuto il grande riconoscimento della “WirtschaftsWoche”, ma ha anche fatto segnare un aumento di fatturato del 15 per cento. Sia i 400 dipendenti dell’azienda che il suo capo, Peter Michael Binder, non possono nascondere il loro grande entusiasmo.

 

E proprio lui fa una promessa:

“Siamo fieri di questo riconoscimento e intendiamo restare un passo innanzi agli altri in fatto di innovazione!”