Accessorio barre luci LED

Accessorio barre luci LED con bassa intensità luminosa 

Per attività di ricerca a bassa intensità luminosa: barre luci LED BINDER

Nell’ambito della ricerca di base, della biologia dello sviluppo e dell’evoluzione, o della genetica, per la crescita di molti organismi modello, come ad esempio la Drosophila, il Caenorhabditis o il Danio zebrato, ma anche per muschi o per la germinazione di semi di piante superiori, si rende necessario un basso dosaggio di luce. 

 

Condizioni simili a quelle naturali mediante barre luci LED

Le barre luci LED BINDER vengono impiegate nei casi in cui le applicazioni in campo biologico richiedono basse intensità di luce. Disponibili con lunghezze di 30 cm, 50 cm e 90 cm, possono essere utilizzate in modo flessibile in tutti gli incubatori refrigerati, gli incubatori e le camere climatiche BINDER. Le barre luci sono protette contro spruzzi d’acqua (IP 65), e possono funzionare con temperature comprese tra –5°C e 60 °C. La loro luminosità ammonta a 600 Lux. Inoltre, al fine di creare condizioni simili a quelle naturali, in attività di ricerca con tali organismi è spesso vantaggioso un ritmo giorno-notte. Quest’ultimo può essere programmato mediante il dispositivo di controllo delle barre luci LED con timer integrato. Con l’ausilio di un regolatore luminoso, l’intensità della luce viene impostata in un intervallo compreso tra lo 0 % e il 100 %. A un dispositivo di controllo possono essere collegate fino a quattro barre luci. Mediante magneti, il dispositivo viene applicato con estrema facilità alla parete esterna del corpo alloggiante. 

 

Barre luci LED: facili da posizionare

Le barre luci LED vengono offerte come accessorio in due pacchetti. Il pacchetto base consiste in due barre luci, un dispositivo di controllo e il materiale di fissaggio, comprendente clip e power strip. Il pacchetto di ampliamento consiste in due barre luci, nonché materiale di fissaggio. Le barre luci consistono in pregiati moduli LED bianchi, con colore luce 6.500 K (cool daylight), che sono fissati in una guida profilata in alluminio. Possono essere posizionate in modo flessibile nel vano interno delle camere, e vengono collegate via cavo al dispositivo di controllo. I cavi vengono posati preferibilmente attraverso un foro di accesso, potendo però anche essere condotti attraverso la guarnizione sportello.