Incubatori a CO₂

Gli incubatori a CO₂ di BINDER funzionano in modo sicuro, affidabile, intelligente ed economico. Sono quindi la soluzione perfetta per ogni laboratorio di coltura cellulare. La serie CB-S padroneggia con estrema facilità le applicazioni standard più comuni come la produzione di cellule. Andando oltre, la serie CB si presta per saggi a base di cellule e costituisce un apparecchio ormai irrinunciabile nel campo dello sviluppo di principi attivi farmaceutici e in quello della ricerca medica. La serie CBF convince in virtù delle sue caratteristiche al top di gamma persino in ambienti GMP, caratteristici della ricerca sulle cellule staminali e della terapia cellulare. Tutti i modelli si fanno apprezzare per le loro semplici modalità di utilizzo e la facilità delle operazioni di pulizia, nonché per il pionieristico sistema anti-contaminazione di BINDER.

Serie CB-S Solid.Line | Incubatori a CO₂ con sterilizzazione ad aria calda


Dimensioni disponibili

Serie CB | Incubatori a CO₂ con sterilizzazione ad aria calda e sensore CO₂ sterilizzabile a caldo


Dimensioni disponibili

Serie CBF | Incubatori a CO₂ con sterilizzazione ad aria calda e regolazione dell’umidità


Dimensioni disponibili

Incubatore a CO₂ con condizioni ottimali di crescita per colture cellulari

Per le operazioni da svolgersi in laboratorio, BINDER ha sviluppato incubatori a CO₂ capaci di soddisfare anche i requisiti più severi. Gli incubatori garantiscono condizioni di crescita ottimali e riproducibili per colture cellulari a fronte di un rischio minimo di contaminazione. Se necessario, attraverso la sterilizzazione ad aria calda a 180 °C batteri e spore vengono annientati in modo affidabile. Inoltre, i modelli della serie CB sono dotati di un sensore di CO₂ sterilizzabile a caldo. Il comprovato sistema a camicia d'aria APT.line™ assicura poi, in combinazione con la tecnologia Permadry, l'assenza di condensa nell’incubatore.

Al mantenimento di stabili valori di pH negli incubatori a CO₂ di BINDER provvedono l’uniforme distribuzione del gas e la rapida miscelazione mediante l’iniettore ad azione miscelante del gas ad effetto Venturi. Anche la misurazione a reazione rapida e senza deriva, e lo stesso sistema di misurazione della CO₂ con tecnologia dei sensori agli infrarossi, contribuiscono al mantenimento di valori di pH costanti.

 

 

Incubatori a CO₂ BINDER: anche per severi requisiti di laboratorio

Gli incubatori a CO₂ BINDER sono disponibili in diverse versioni. La serie CB-S si presta per tutte le applicazioni standard di laboratorio, mentre la serie CB è stata appositamente concepita per applicazioni sensibili nel campo delle colture cellulari. Grazie alla camera interna condotta verso il basso senza giunture in acciaio inox, e agli angoli arrotondati nel vano interno, tutti i modelli sono facili da pulire. Si è rinunciato consapevolmente a tutte le strutture interne, quali ventilatori, lamiere per la conduzione dell’aria e filtri, fedeli al motto BINDER: meno è meglio. Il sistema ben congegnato consente condizioni ottimali di coltura e una prevenzione affidabile delle contaminazioni nell’incubatore a CO₂ – a fronte di un elevato comfort d’uso e semplici modalità di pulizia.

Gli incubatori a CO₂ BINDER vengono realizzati nel rispetto dei più elevati standard di qualità e, per questo, sono prodotti esclusivamente nella fabbrica di proprietà in Germania. Gli incubatori rispecchiano lo stato più recente della tecnica e della scienza, offrendo le migliori condizioni possibili per le colture cellulari, in sede di produzione cosi come per screening a base cellulare. BINDER supporta il lavoro di laboratorio nella ricerca, nell’industria e nella produzione, contribuendo in modo decisivo al conseguimento di risultati sicuri e di prim’ordine grazie alle sue apparecchiature altamente sviluppate.