BINDER ovunque

Maggio 2019 Il triangolo rosso di BINDER salta all’occhio

Di grande richiamo: il triangolo rosso di BINDER

 

La società Apple viene riconosciuta grazie alla sua “mela”, la società BINDER di Tuttlingen per il suo triangolo rosso del regolatore e il logo con i tre triangoli rossi. In televisione, alle fiere o nelle università – ovunque il triangolo rosso di BINDER salta all’occhio dell’osservatore. Il marchio registrato di BINDER non è però nato di primo acchito, anzi ha preso la sua forma definitiva via via che la società si sviluppava sempre più. Oggi è risaputo in tutto il mondo che il triangolo rosso simboleggia BINDER e il meglio in fatto di prodotti, consulenza e assistenza tecnica.

Il primo sterilizzatore ad aria calda, sviluppato dall’attuale socio gerente Peter Michael Binder nel 1982, che ha così gettato le basi dell’odierno successo, in effetti si faceva notare grazie a diverse caratteristiche esteriori. Disponeva di un alloggiamento in acciaio inox e il comando elettronico era disposto verticalmente su di un lato.

Due soli anni dopo, la prima stufa della società wtb BINDER Labortechnik GmbH aveva già un aspetto completamente diverso: verniciata in rosso e bianco, poteva già vantare un design all’avanguardia per quei tempi.  Anche all’interno dell’apparecchio molto era cambiato: grazie a una griglia inseribile la distribuzione della temperatura poteva essere regolata assai meglio. L’elettronica si trovava ancora disposta lateralmente. Ancora nessuna traccia del triangolo rosso del regolatore!

 

Nel 1985 è stato lanciato sul mercato il primo incubatore raffreddato. Era riconoscibile per la manopola dello sportello, e poteva vantare progressi tecnici come ad esempio una visualizzazione digitale. A quel tempo era già possibile collegare anche una stampante.

Nel 1990 la società wtb BINDER Labortechnik ha compiuto un gran balzo in avanti sotto il profilo prettamente tecnico. La barra della strumentazione è stata disposta orizzontalmente sulla testata degli apparecchi, in modo da rendere più grande il vano interno disponibile all’utente. Una conquista tecnica di ancora maggiore spessore è stata l’introduzione della conduzione dell’aria APT.Line 1: un sistema unico di riscaldamento che garantiva l’omogenea distribuzione della temperatura nel vano interno degli apparecchi. I nuovi prodotti erano riconoscibili grazie alla maniglia sportello appena introdotta.

Nel 1994 hanno fatto seguito ulteriori passi importanti: gli sviluppatori di BINDER si sono prefissati di modernizzare il design delle camere di simulazione e di promuovere in modo deciso il progresso tecnico. In tale contesto ha visto la luce il triangolo del regolatore, in cui fino ad oggi si nasconde una parte dell’elettronica degli apparecchi. “Il triangolo del regolatore ha dato buona prova di sé: offre al cliente tutto quello che gli serve, ha un ingombro ridotto ed è tecnicamente all’avanguardia. E nonostante la ricca dotazione elettronica il regolatore non va facilmente soggetto a guasti. Un’innovazione nello stile tipico di BINDER per l’appunto”, queste le parole del responsabile del reparto sperimentazione, Volker Schilling, al riguardo.

 

Nel 2000, mentre la società wtb Binder mutava la sua denominazione in BINDER GmbH, il contrassegno rosso di riconoscimento ha acquisito un’identità sempre più forte. Lo sviluppo tecnico si è tradotto in una politica aziendale d’assieme e in un nuovo logo. Così ha preso forma il simbolo dei tre triangoli rossi. Gli obiettivi e i valori che tale logo simboleggia sono condivisi e vissuti fino ad oggi da ogni dipendente di BINDER.

La vasta clientela di BINDER riconosce tali valori sia nel logo che nel triangolo rosso del regolatore collocato sulle camere di simulazione. Ciò contribuisce a creare un rapporto di fiducia, giacché gli utenti sanno bene che cosa simboleggia BINDER: una politica aziendale d’assieme sotto il segno dell’affidabilità. Il meglio in fatto di prodotti, consulenza e assistenza tecnica: questo significa oggi il logo di BINDER, che si ritrova in tutto il mondo sulle camere di simulazione in forma del triangolo rosso del regolatore, e che simboleggia la continuità dei valori propugnati da BINDER.