Grande cerimonia per l'inaugurazione del nuovo sito produttivo

Ottobre 2017 Inaugurazione COMPETENCE FACTORY

Inaugurazione solenne della BINDER COMPETENCE FACTORY

 

La BINDER GmbH di Tuttlingen ha celebrato, con una cerimonia alla presenza di ospiti di rilievo del mondo della politica e dell'economia, l'inaugurazione della sua nuova BINDER COMPETENCE FACTORY. 

 

 

Tuttlingen –  29 settembre 2017:  Alla presenza di ospiti di rilievo del mondo della politica e dell'economia nonché di collaboratori e amici, la BINDER GmbH di Tuttlingen ha celebrato con una cerimonia venerdì 29 settembre l'inaugurazione della sua nuova BINDER COMPETENCE FACTORY. La costruzione del modernissimo capannone di produzione è stata terminata a tempo di record in meno di dodici mesi. Su circa 8.300 m2 è sorta una fabbrica con tecnologie di produzione di ultima generazione, la cui infrastruttura completa è concepita e votata fino al minimo dettaglio alla massima efficienza. Con lo sviluppo su vasta scala della sede sociale a Tuttlingen, il più grande specialista a livello mondiale di camere di simulazione non si prepara soltanto il terreno per l'ulteriore corso di espansione dell'azienda, ma dimostra anche un chiaro attaccamento alla regione. Nel suo discorso di benvenuto il direttore generale Peter Michael Binder si è rivolto agli invitati, tra i quali vi erano numerosi grandi nomi della politica e dell'economia come per esempio S.E. Péter Szijjártó, Ministro ungherese per gli Affari e il Commercio con l'estero, Guido Wolf, Ministro della Giustizia e per l'Europa, il Consigliere provinciale Stefan Bär, il Sindaco di Tuttlingen Michael Beck e il Prof. Dr. Klaus Mangold, Console Onorario della Federazione Russa per il Baden-Württemberg. 

 

“Con il motto "svoltiamo nel futuro" celebriamo oggi il completamento della BINDER COMPETENCE FACTORY, ma anche la conclusione di ulteriori progetti all'avanguardia come l'introduzione di SAP come software aziendale, la strategia di prodotto dettagliata 2025 nonché la creazione delle strutture per la crescita esterna. Con il nuovo stabilimento di produzione abbiamo gettato le basi per automatizzare i processi e per realizzare progressivamente nei prossimi anni il nostro percorso verso l'industria 4.0”. Inoltre ha sottolineato l'assoluta necessità della produzione interamente automatizzata di quantità sempre più piccole, per essere durevoli a lungo termine nel commercio mondiale.  Al termine S.E. Péter Szijjártó, Ministro ungherese per gli Affari e il Commercio con l'Estero, ha tenuto un discorso stimolante circa le possibilità di collaborazione dell'UE, in particolare tra Germania e Ungheria. Egli afferma di essere perfettamente consapevole del fatto che l'Ungheria attualmente non si presenti con una situazione rosea in Germania e in Europa, ma “anche se diversi Stati prendono posizioni differenti è importante cercare il dialogo, rispettarsi reciprocamente e scambiarsi le opinioni reciproche invece di condannare prematuramente in maniera avventata”. Durante il dibattito seguente, con la conduzione da parte del celebre giornalista economista Roland Tichy, hanno discusso S.E. Péter Szijjártó, Guido Wolf, Ministro per la Giustizia e per l'Europa, il Prof. Dr. Brun-Hagen Hennerkes, Presidente del Comitato Direttivo della Fondazione Imprese Familiari nonché Peter Michael Binder sul tema “Globalizzazione e Commercio Mondiale ai tempi del Protezionismo crescente”. Al termine si è convenuto che il commercio mondiale e l'economia mondiale sono le basi per la competizione internazionale. “Con una quota di esportazioni di circa l’80 percento in 135 Stati, un commercio mondiale libero è di vitale importanza per la nostra azienda”, così Peter M. Binder. È prevalso anche il consenso unanime sul fatto che il presidente degli Stati Uniti d'America Trump, attraverso il cammino da lui intrapreso nel commercio estero, abbia ottenuto come risultato che l'Europa si stia riavvicinando e si concentri sulle proprie forze.

 

Verso le ore 19 è stato poi dato il via alla parte dei festeggiamenti per l'inaugurazione.  Nel nuovo capannone di produzione, dotato di un'illuminazione spettacolare, si è diffusa un'atmosfera da evento eccezionale e gli ospiti e i collaboratori hanno preso posto nelle lunghe tavolate del banchetto. In un discorso di apertura emozionante Peter M. Binder ha ringraziato il suo staff. “Essere qui questa sera e festeggiare l'inaugurazione di questo modernissimo stabilimento, che è una pietra miliare per il futuro di BINDER, non sarebbe stato possibile senza di voi. Ciò che rende possibile il successo di BINDER sono i nostri eccellenti collaboratori che non soltanto dispongono di anni di esperienza, ma contribuiscono inoltre fortemente, grazie al loro grande impegno e alla loro forza innovativa, in maniera sostenibile e a lungo termine, all'evoluzione e alle prospettive future dell'azienda”. Nel suo saluto Volker Kauder, Presidente del partito CDU/CSU al Parlamento Federale tedesco: “Ciò che vediamo qui è l'eccellente efficienza complessiva di un'azienda e dei suoi collaboratori. Tali aziende portano lontano il nostro Paese. Il futuro è qui a Tuttlingen”. 

 

Anche il Consigliere Provinciale Stefan Bär si è mostrato profondamente impressionato dal nuovo sito produttivo: “Questo stabilimento parla a favore dell'elevata competenza di BINDER. Rappresenta un segnale di continuità, ma anche di un cambiamento, poiché si adatta continuamente alle condizioni reali”. Il Sindaco Michael Beck ha elogiato l'affidabilità dell'azienda. Peter M. Binder “ha mantenuto ancora una volta la parola e ha creato complessivamente circa 400 posti di lavoro, di cui quasi 350 soltanto a Tuttlingen”. Inoltre con il progetto di costruzione su vasta scala sarebbero assicurati a lungo termine numerosi altri posti di lavoro nella regione. Successivamente, nel suo discorso celebrativo, la Ministra dell'Economia Dr. Nicole-Hoffmeister-Kraut ha ringraziato la BINDER per il suo contributo, con gli investimenti attuali di notevole entità, alle prospettive future della posizione economica del Baden-Württemberg: “L'apertura della nuova COMPETENCE FACTORY è un buon segnale per l'azienda, per Tuttlingen e per il paese. La società BINDER è una di quelle medie imprese a conduzione familiare che possono essere considerate nel complesso come un fiore all'occhiello: altamente specializzate, con una crescita sempre maggiore come impresa quotata in borsa, gestita in modo sempre più efficiente e che inoltre assume collaboratori in maniera più che proporzionale e che reinveste la maggior parte dei suoi guadagni nella propria azienda”. Anche alla BINDER domina la “visione intergenerazionale a lungo termine”. Ci sono aziende come BINDER che hanno reso forte il centro di innovazione del Baden-Württemberg e che hanno gettato le basi per il benessere e l'occupazione. Con un filmato emozionante che ha mostrato in un video a visione accelerata la nascita della COMPETENCE FACTORY, questa è stata ufficialmente inaugurata ed è stata benedetta con una preghiera dal reverendo George. Infine sono stati tutti invitati a partecipare a un viaggio culinario intorno al mondo. Un'esibizione spettacolare ha garantito attimi da pelle d'oca e ha dato il via alla parte informale della serata. Si è festeggiato fin dopo mezzanotte in un'atmosfera esuberante.

„Ciò che vediamo qui è l'eccellente efficienza complessiva di un'azienda e dei suoi collaboratori. Tali aziende portano lontano il nostro Paese. Il futuro è qui a Tuttlingen“

Volker Kauder, Presidente del partito CDU/CSU al Parlamento Federale