Video-prodotto dell'incubatore a CO2 C170

Video-prodotto: che cosa ha di speciale l’incubatore a CO2 C170?

Il video sull’incubatore a CO2 C170 offre la straordinaria occasione di gettare uno sguardo nel cuore dell’apparecchio. In diverse sequenze, corredate da brevi informazioni, vengono illustrati i processi che si svolgono dentro l’apparecchio, normalmente invisibili per l’utente.

 

Concezione del vano interno

Nel video viene mostrato il vano interno messo a nudo dell’incubatore a CO2 . Viene illustrato in modo chiaro l’approccio anticontaminazione. La camera interna in acciaio inox è prodotta in un pezzo unico privo di giunzioni, le sue superfici interne sono ridotte al minimo. Grazie agli angoli arrotondati della camera interna e alla sua struttura priva di ventilatori, viti, cordoni di saldatura, ecc., gli agenti contaminanti non hanno praticamente nessuna possibilità di insediamento.

 

Autosterilizzazione

Durante l’incubazione delle colture cellulari in un incubatore a CO₂ è di massima importanza il controllo della contaminazione. Gli incubatori a CO₂ di BINDER si caratterizzano per un approccio altamente efficace alla decontaminazione. Nel video è possibile scoprire il funzionamento dell’autosterilizzazione periodica del vano di incubazione e del sensore della CO2 sterilizzabile ad alta temperatura installato fisso mediante aria surriscaldata a 180 °C. Si vede come i germi vengono decimati mano a mano che la temperatura aumenta, fino ad essere eliminati al raggiungimento dei 180 °C. 

 

Sistema di umidificazione

Anche il modo di funzionamento del sistema di umidificazione viene esaminato dettagliatamente.

Poiché le cellule reagiscono in modo assai sensibile al loro ambiente circostante, per una coltura ottimale sono assolutamente necessarie condizioni di crescita costanti e riproducibili. Nel video si può gettare uno sguardo nella camicia d’aria dell’incubatore a CO₂, e scoprire come, grazie al sistema a camicia d’aria VENTAIR® di BINDER, si ottenga una distribuzione omogenea della temperatura su tutti i livelli. Si può osservare come il sistema di umidificazione con protezione antincondensa impedisca qualsivoglia condensazione sulle pareti e sugli angoli, sopprimendo efficacemente l'annidamento degli agenti contaminanti. L’elevata umidità dell’aria nell’atmosfera dell’incubatore impedisce efficacemente l’evaporazione del brodo di coltura.

 

Adduzione della CO2

In una ulteriore sequenza viene illustrato il modo di funzionamento del sensore della CO2 . Successivamente lo stesso sensore della CO2 compare in primissimo piano. I singoli componenti vengono separati uno ad uno e, in conclusione, nuovamente assemblati. I diversi flussi d’aria sono raffigurati a colori.

 

 

Nella nostra Buyer's Guide potrete saperne di più intorno alla domanda: 

Quali sono i 6 punti da tenere presenti nell’acquisto di un incubatore a CO2?

 

Da qui si passa alla Buyer's Guide.